M

Mastiff ❤️

La Storia

Mastiff Il Mastiff, forse non esattamente nella forma che conosciamo oggi, è presente fra noi da molti secoli, ed ebbe la sua parte nella storia da molto prima della Battaglia di Agincourt, nei primi anni del quindicesimo secolo. Persino allora il Mastiff era conosciuto per il suo coraggio e per il suo istinto di guardia. Il Mastiff è una razza canina molossoide, di lui il cinologo inglese Edwards, nella sua opera Cynographia Britannica (Londra, 1800), scrisse "... il leone sta al gatto come il Mastiff sta al cane...". Il nome deriva probabilmente dall'antico termine sassone "masty" = "potente". Pare che la razza fosse presente sulle isole britanniche sin dal VI secolo a.C. Di certo questi cani vennero incontrati dai legionari durante la conquista, i celebri Pugnaces Britanniae, impiegati come temibili ausiliari in battaglia, ma anche nella caccia alla grossa selvaggina, vennero poi portati sino a Roma a combattere nei circhi, ed apprezzati al punto da incaricare un ufficiale apposito Procurator Cynegii al loro reperimento. È stato considerato sin dal Medioevo il cane della nobiltà, custode di castelli e guardia del corpo di cavalieri e feudatari nella vita quotidiana come in guerra: è celebre l'episodio del cavaliere, sir Peirs Leigh, che nel corso della Battaglia di Azincourt, nel 1415, caduto a terra gravemente ferito, venne protetto per molte ore, fino all'arrivo dei soccorsi, dalla sua femmina di Mastiff. Da questa femmina la tradizione fa discendere l'intera stirpe dei mastini del castello Lyme Hall, una continuità genetica registrata fino al XIX secolo. Incrociato con l'antico bulldog verso la metà dell'Ottocento ha dato origine al bullmastiff. L'allevamento moderno, come per la maggior parte delle razze di taglia gigante, ha dovuto ripartire con notevoli sforzi a partire dai pochi esemplari sopravvissuti al secondo conflitto mondiale.

Mastiff @ DogStyle

Aspetto Generale

La testa, nei suoi contorni generali, appare ben squadrata, da qualsiasi parte la si guardi. La larghezza è desiderata e deve essere uguale ai due terzi della lunghezza totale della testa. Il corpo è largo, disceso, lungo, potentemente costruito, su arti ben distanziati e in appiombo. I muscoli sono nettamente definiti. La taglia è desiderabile, ma solo se viene associata alla qualità e se viene mantenuta l'assoluta solidità della costruzione. L'altezza e la sostanza sono importanti se le due cose sono armoniosamente combinate. Grande, potente, ben costruito.

Caratteristiche

Gruppo di Razza 2

Cani di tipo pinscher e schnauzer, molossoidi e cani bovari svizzeri

Sottogruppo di Razza

Molossoidi

Codice FCI

264

Origine

Regno Unito

Taglia

gigante

Longevità

10-12 anni

Temperamento

affettuoso, allegro, allerto, coraggioso, fedele, intelligente, protettivo

Altezza Maschio

76-91 cm

Altezza Femmina

70-88 cm

Peso Maschio

63-113 kg

Peso Femmina

54-82 kg

Colori

Colore albicocca, Tigrato, Fulvo

Cucciolata

3-5 cuccioli

Adattabilità generale

Adattabilità all'Appartamento

Non è la scelta migliore se vuoi tenere il Mastiff in casa, tuttavia, con un attento esercizio fisico e diverse passeggiate al giorno, tollereranno l'ambiente interno.

Tendenzà ad Abbaiare

Rara

rapporto con Bambini

Buono con i bambini: questa è una razza di cane adatta ai bambini. È anche molto amichevole con gli altri animali domestici e timido con gli estranei.

Rapporto con Gatti

Rapporto con Cani

Rapporto con Sconosciuti

Capacità di guardia

Grande abilità del cane da guardia: questo cane abbaia e avvisa i suoi proprietari quando è presente un intruso. Mostra un comportamento molto protettivo, agisce senza paura nei confronti di qualsiasi aggressore e farà tutto il necessario per custodire e proteggere la sua famiglia.

Bisogno di Esercizio

I Mastiff sono inclini a essere pigri ma si manterranno più in forma e più felici se sottoposti a regolare esercizio fisico. Come tutti i cani, il Mastiff dovrebbe essere portato a fare regolarmente passeggiate quotidiane per aiutare a liberare la sua energia mentale e fisica. È nella natura di un cane camminare.

Addestrabilità

Addestramento moderatamente facile: l'addestramento del Mastiff deve essere condotto in un'atmosfera di rispetto reciproco, con coerenza e comprensione. Si raccomanda l'addestramento all'obbedienza in giovane età. I Mastiff sono felici di imparare, ma possono rifiutarsi di eseguire trucchi che considerano inutili.

Toelettatura

Manutenzione bassa: Il pelo corto del mastiff è facile da curare. Spazzolalo con un pennello di gomma al curry almeno una volta alla settimana, tutti i giorni, se vuoi. La spazzola rimuove i peli morti che altrimenti finirebbero sul pavimento, sui mobili e sui vestiti.

Intelligenza

Giocosità

Problemi di Salute

Ipoallergenico: No. I mastiff sono comunemente cani sani.

Razze Cani

Gruppi Cani

Australian Shepherd - Gruppo 1 - Cani da Pastore e Bovari (Esclusi Bovari Svizzeri)

Gruppo 1

cani da pastore e bovari (esclusi bovari svizzeri)

Pastore del Caucaso - Gruppo 2 - Cani di Tipo Pinscher e Schnauzer, Molossoidi e Cani Bovari Svizzeri

Gruppo 2

cani di tipo pinscher e schnauzer-molossoidi e cani bovari svizzeri

Chow-Chow - Gruppo 5 - Cani Tipo Spitz e Tipo Primitivo

Gruppo 5

cani tipo spitz e tipo primitivo

Rhodesian Ridgeback - Gruppo 6 - Segugi e Cani per Pista di Sangue

Gruppo 6

segugi e cani per pista di sangue

Pointer Inglese - Gruppo 7 - Cani da Ferma

Gruppo 7

cani da ferma

Irish Water Spaniel - Gruppo 8 - Cani da Riporto, Cani da Cerca e Cani da Acqua

Gruppo 8

cani da riporto, cani da cerca e cani da acqua

Maltese - Gruppo 9 - Cani da Compagnia

Gruppo 9

cani da compagnia

Sloughi - Gruppo 10 - Levrieri

Gruppo 10

levrieri

Contatti

Logo DOGStyle

IV SAN BERNARD s.r.l.

Via Castelli 7, 50056 Montelupo Fiorentino (Firenze), Italia

Tel: +39 0571 509106

Fax: +39 0571 1656081

Email: info@ivsanbernard.it

P.IVA: 01780770382

MENU

TOP

X

privacy