D

Dogue de Bordeaux ❤️

La Storia

Dogue de Bordeaux Il “Dogue de Bordeaux” è una delle razze francesi più antiche, probabilmente discendente dell’”Alan” e, in particolare l’”Alan Vautre” del quale Gaston Phebus, Conte di Foix, disse, nel XIV secolo, nel suo “Libro di Caccia”, che “ha una presa più forte di tre levrieri”. La parola “dogue” comparve alla fine de XIV secolo. Nella metà del XIX secolo questi mastini erano difficilmente conosciuti fuori dall’ Aquitania. Erano usati per cacciare grossa selvaggina (cinghiali), per i combattimenti (spesso codificati), come guardiani di case e bestiame e al servizio dei macellai. Nel 1863 a Parigi, presso il Jardin d’Acclimatation, ebbe luogo la prima mostra canina francese: i Dogues de Bordeaux vi furono iscritti col loro nome attuale. Vi erano diversi tipi: il tipo Tolosa, il tipo Parigi e il tipo Bordeaux, che è l’antenato dell’ odierno Dogue de Bordeaux. La razza, che aveva duramente sofferto durante le due guerre mondiali, al punto di rischiare l’estinzione dopo la guerra del 1939-1945, conobbe una rinascita negli anni Sessanta. 1° standard ( « Caractère dei vrais dogues » ) in “Le Dogue de Bordeaux” di Pierre Megnin, 1896 2° standard in « Etude critique du Dogue de Bordeaux », 1910 di J. Kunstler 3° standard redatto da Raymond Triquet, con la collaborazione del Veterinario Dottor Maurice Luquet, 1971 4° standard riformulato, secondo il modello di Gerusalemme (FCI), da Raymond Triquet, con la collaborazione di Philippe Serouil, Presidente, del Club Francese del Dogue de Bordeaux, e del suo Consiglio, 1993. Ulteriormente perfezionato nel 2007 da Raymond Triquet (Presidente Onorario della SADB), Sylviane Tompousky (Presidente della SADB), e Philippe Sérouil (consigliere della SADB). 1ASPETTO GENERALE: Tipico molossoide brachicefalo dalle linee concave. È un cane molto potente, il cui corpo molto muscoloso conserva un insieme generale armonioso. È costruito piuttosto vicino a terra, e quindi la distanza sterno-terreno è leggermente inferiore alla profondità del torace. Tarchiato, atletico, imponente, incute rispetto.

Dogue de Bordeaux @ DogStyle

Aspetto Generale

Tipico molossoide brachicefalo dalle linee concave. È un cane molto potente, il cui corpo molto muscoloso conserva un insieme generale armonioso. È costruito piuttosto vicino a terra, e quindi la distanza sterno-terreno è leggermente inferiore alla profondità del torace. Tarchiato, atletico, imponente, incute rispetto. La lunghezza del corpo, misurata dal punto della spalla al punto della natica, è superiore all’altezza al garrese, nella proporzione di 11/10 La profondità del torace è superiore alla metà dell’altezza al garrese. La lunghezza massima del muso è uguale ad un terzo della lunghezza della testa. La lunghezza minima del muso è uguale ad un quarto della lunghezza della testa. Nel maschio, il perimetro del cranio corrisponde più o meno all’altezza al garrese. Antico cane da combattimento, il Dogue de Bordeaux è adatto per la guardia, compito che egli assume con vigilanza e grande coraggio ma senza aggressività. Buon compagno, è molto attaccato al padrone e molto affettuoso. Calmo, equilibrato, dalla reazione molto pronta. Il maschio normalmente ha un carattere dominante.

Caratteristiche

Gruppo di Razza 2

Cani di tipo pinscher e schnauzer, molossoidi e cani bovari svizzeri

Sottogruppo di Razza

Molossoidi

Codice FCI

116

Origine

Francia

Taglia

gigante, grande

Longevità

10-12 anni

Temperamento

buon compagno, coraggioso, devoto al padrone, di buon carattere, fedele, vigile

Altezza Maschio

62-68 cm

Altezza Femmina

60-66 cm

Peso Maschio

60-80 kg

Peso Femmina

40-70 kg

Colori

Fulvo, Colore Isabella, Mogano, Rosso

Cucciolata

4-6 cuccioli

Adattabilità generale

Adattabilità all'Appartamento

Dogue de Bordeaux andrà bene in un appartamento se è sufficientemente esercitata. Sono molto inattivi al chiuso e andranno bene senza un cortile.

Tendenzà ad Abbaiare

Occasionale

rapporto con Bambini

Buono con i bambini: questa è una razza di cane adatta ai bambini. È anche amichevole con altri animali domestici e amichevole con gli estranei.

Rapporto con Gatti

Rapporto con Cani

Rapporto con Sconosciuti

Capacità di guardia

Grande abilità del cane da guardia: questo cane abbaia e avvisa i suoi proprietari quando è presente un intruso. È moderatamente protettivo nei confronti dei suoi proprietari e sono generalmente considerati buoni guardiani.

Bisogno di Esercizio

Dogue de Bordeaux ha bisogno di molto esercizio. Devono essere portati a fare una lunga passeggiata quotidiana. I cani che mancano di esercizio mentale e/o fisico possono sviluppare problemi comportamentali.

Addestrabilità

Addestramento moderatamente facile: il Dogue de Bordeaux richiede una mano ferma ma gentile nell'addestramento. Questo è un animale potente e non è adatto a un proprietario di cani inesperto. È richiesta una formazione costante.

Toelettatura

Bassa manutenzione: il pelo corto del Dogue è facile da governare. Spazzolalo una volta alla settimana con una spazzola di gomma al curry per rimuovere i peli morti.

Intelligenza

Giocosità

Problemi di Salute

Ipoallergenico: No

Razze Cani

Gruppi Cani

Australian Shepherd - Gruppo 1 - Cani da Pastore e Bovari (Esclusi Bovari Svizzeri)

Gruppo 1

cani da pastore e bovari (esclusi bovari svizzeri)

Pastore del Caucaso - Gruppo 2 - Cani di Tipo Pinscher e Schnauzer, Molossoidi e Cani Bovari Svizzeri

Gruppo 2

cani di tipo pinscher e schnauzer-molossoidi e cani bovari svizzeri

Chow-Chow - Gruppo 5 - Cani Tipo Spitz e Tipo Primitivo

Gruppo 5

cani tipo spitz e tipo primitivo

Rhodesian Ridgeback - Gruppo 6 - Segugi e Cani per Pista di Sangue

Gruppo 6

segugi e cani per pista di sangue

Pointer Inglese - Gruppo 7 - Cani da Ferma

Gruppo 7

cani da ferma

Irish Water Spaniel - Gruppo 8 - Cani da Riporto, Cani da Cerca e Cani da Acqua

Gruppo 8

cani da riporto, cani da cerca e cani da acqua

Maltese - Gruppo 9 - Cani da Compagnia

Gruppo 9

cani da compagnia

Sloughi - Gruppo 10 - Levrieri

Gruppo 10

levrieri

Contatti

Logo DOGStyle

IV SAN BERNARD s.r.l.

Via Castelli 7, 50056 Montelupo Fiorentino (Firenze), Italia

Tel: +39 0571 509106

Fax: +39 0571 1656081

Email: info@ivsanbernard.it

P.IVA: 01780770382

MENU

TOP

X

privacy