Pastore Scozzese Collie - P.1 ❤️

Cani e gatti ❤️ rivista Dog Style 1

SCHEDA TECNICA Codice FCI 156 Gruppo di Razza 1 - CANI DA PASTORE E BOVARI (ESCLUSI BOVARI SVIZZERI) Sottogruppo di Razza 1 - CANI DA PASTORE Origine Gran Bretagna Taglia Grande Longevità 14-16 anni Temperamento Amichevole, intelligente, leale, protettivo, recettivo, socievole Altezza Maschio: 61-66 cm Femmina: 56-61 cm Peso Maschio: 27-34 kg Femmina: 23-29 kg Colori fulvo, bianco, nero, blu, color sabbia Cucciolata 4-8 cuccioli Adattabilità Adattabilità all'appartamento Tendenza ad abbaiare Rapporto con bambini Rapporto con gatti Rapporto con cani Rapporto con sconosciuti Capacità di guardia Bisogno di esercizio Addestrabilità Toelettatura Intelligenza Giocosità Problemi di salute               Il Pastore Scozzese è indipendente e in grado di stare da solo, ma molto devoto al suo padrone. Non soffre il freddo, ma è importante che abbia un riparo asciutto durante l’inverno. Il Pastore Scozzese si adatta a vivere in appartamento, ma adora la vita all'aria aperta. Occasionale Paziente, attento e protettivo, il Pastore Scozzese è il compagno di giochi ideale per i bambini. Il Pastore Scozzese va d’accordo con gli altri cani, non tende ad essere aggressivo né dominante. Il Collie può mostrarsi timido e diffidente nei confronti degli estranei: il suo istinto di protezione è molto sviluppato. Ottimo cane da guardia: abbaia quando percepisce un pericolo o per l’intrusione di una persona nuova nel suo territorio. Il Pastore Scozzese ha bisogno di muoversi e ricevere continui stimoli. Facile da addestrare. I Collie imparano un comando dopo poche ripetizioni, sono desiderosi di imparare e tendono ad obbedire. Questi cani sono sensibili al tono della voce, quindi metodi severi saranno assolutamente controproducenti. Manutenzione alta: il Collie perde il sottopelo una volta all’anno, durante l’estate. La varietà a pelo lungo va spazzolata con cura almeno una volta alla settimana. Il Collie tende a interpretare anche l’addestramento come un gioco. Per questa ragione, reagisce meglio ai rinforzi positivi (come coccole o premi) rispetto a rimproveri e punizioni. Ipoallergenico: NO. I Collie soffrono di alcune patologie che riguardano gli occhi, tra cui la CEA (Collie Eye Anomaly) e la PRA (atrofia progressiva della retina). Quest’ultima porta alla cecità. Piuttosto comuni sono anche i problemi della pelle e le patologie ortopediche.

X

privacy